20 Maggio 2019

Compravendite immobiliari a Piazza Bovio

La Borsa Immobiliare di Napoli ha riscontrato una reale situazione di difficoltà in cui versa il consumatore, in tema di compravendita e locazione immobiliare. L´andamento del mercato delle abitazioni, che emerge dall´ultimo sondaggio trimestrale di Banca d´Italia-Tecnoborsa- Agenzia del Territorio, parla chiaro: le compravendite sono in netto calo, la flessione che ha interessato il nostro territorio al termine del secondo semestre del corrente anno si attesta a meno 9,8 per cento rispetto al precedente semestre. Si tratta del quarto ribasso consecutivo che si registra dopo la timida ripresa che aveva accompagnato la prima metà dello scorso anno. Aumentano gli incarichi a vendere non portati a termine, che perlopiù cessano a causa di mancanza di proposte di acquisto causate dai prezzi delle abitazioni ritenuti troppo alti dai probabili acquirenti. Inoltre, il tempo per vendere un´abitazione si è attestato sugli otto mesi. Ancora, gli acquirenti hanno problemi ad acquistare in conseguenza delle enormi difficoltà di accesso aimutui, sempre più difficili da ottenere. Al contempo, dalle stesse rilevazioni dell´Agenzia del Territorio emerge la conferma che il mattone, ancora oggi, è considerato come il primo bene rifugio delle famiglie italiane in generale e di quelle partenopee, in particolare. In questo quadro si conferma, quindi, una reale difficoltà nel trovare un punto di incontro tra domanda e offerta e la mancanza di linee guida trasparenti e sicure a cui anche il cittadino più sprovveduto in materia possa fare riferimento. La Borsa Immobiliare è stata creata dalla Camera di Commercio diNapoli per svolgere funzioni di regolamentazione e valorizzazione del mercato immobiliare della città di Napoli e della sua provincia, favorendo l´incontro tra domanda e offerta in maniera informata e trasparente, ponendosi quale cerniera tra le istituzioni ed il mercato.In collaborazione con le associazioni di categoria e le federazioni degli agenti immobiliari, la stessa organizzerà il primo mercato della casa a Napoli, che avrà luogo presso la sede della Cciaa di Napoli in Piazza Bovio, durante il mese di febbraio 2013, un evento incentrato sulla compravendita e locazione degli immobili pensato e rivolto ai privati. Due giorni, dedicati alla casa, in cui i consumatori possono trovare risposte, chiarimenti e consigli utili ed opportunità per trovare casa e/o proteggere i propri interessi economici e giuridici. L´evento prevederà l´ingresso gratuito per i visitatori che vorranno informarsi sulle modalità di acquisto, di vendita e di locazione della propria casa. Sarà possibile visionare, in un posto unico e comodamente, numerose offerte di compravendita e locazione nell´area di Napoli e provincia, a diretto contatto con operatori e agenti immobiliari. Spazi espositivi, convegni e incontri di approfondimento con professionisti del settore offriranno la possibilità di chiedere consulenze mirate. Il progetto si propone i seguenti obiettivi generali: - Offrire consigli professionali gratuiti per comprare e vendere casa senza rischi; - Promuovere l´incontro tra domanda e offerta attraverso un´ampia offerta di opportunità di acquisto e locazione; - Rilanciare il mercato immobiliare di Napoli e provincia attraverso l´apertura di un dialogo diretto tra operatori e utenti. L´evento sarà rivolto a: - Espositori professionisti: Agenzie immobiliari, Assicurazioni, Banche, Costruttori, Developers, Gestori di patrimoni immobiliari; - Espositori istituzionali: Istituzioni ed Enti, Ordini professionali, Associazioni e Federazioni immobiliari, Associazioni dei Consumatori, media e web partners; - Visitatori: tutti i privati che intendono vendere, acquistare o locare un´abitazione a Napoli ed in Provincia e che desiderano conoscere meglio i meccanismi del mercato, disporre di informazioni utili per scegliere gli interlocutori giusti, selezionare gli immobili che corrispondono alle loro necessità, affrontare la parte burocratica e finanziaria con competenza. Il programma prevederà: - una parte espositiva: gli espositori avranno a disposizione, con un minimo contributo, un desk/stand preallestito, localizzato nel Salone delle Grida della Camera di Commercio, e potranno incontrare i visitatori per offrire prodotti, servizi, opportunità e informazioni; - un ciclo di eventi formativi che avrà luogo per tutta la durata dell´evento. Lo scopo è informare i cittadini sulle opportunità e i rischi legati all´acquisto della casa. Verranno spiegate, con toni semplici e divulgativi, questioni complesse legate all´acquisto della casa e curate da figure istituzionali qualificate, al fine di informare i visitatori su come comportarsi per affrontare con sicurezza, consapevoli delle scelte che operano, uno dei passi più importanti della vita: l´acquisto di una casa. I temi che verranno affrontati sono molteplici: finanziamenti e mutui, contratti, fiscalità e molto altro. Gli incontri formativi avranno luogo presso la Sala Parlamentino. - le consulenze one-to-one: gli operatori coinvolti nel percorso del comprar casa forniranno informazioni e consulenze gratuite al visitatore che lo richiedesse attraverso un apposito help desk presso gli uffici della Borsa Immobiliare di Napoli, aperto da due settimane prima dell´evento e durante tutta la sua durata. Un´importante opportunità di congiunzione tra istituzioni, operatori qualificati e consumatori finali del prodotto casa, che servirà a presentare unmondo immobiliare fatto di agenti capaci di ascoltare bisogni, desideri e trasformarli in soluzioni concrete, e di professionisti in grado di dare supporto al cliente in tutti gli aspetti burocratici e pratici delle transazioni immobiliari.


Fonte: Borsa Immobiliare di Napoli

siti web miludasite